Presepe piumazzo

Italian Dutch English French German Spanish

Presepe Meccanico

 Clicca

Chi siamo

Il gruppo “Presepe Piumazzo Giovanni Santunione” costruisce e gestisce il Presepe Meccanico da trent’anni:la creatività e l’inventiva,la complessità e l’ingegno dei meccanismi, la grandiosità delle scenografie e degli effetti speciali, il rigore nella ricostruzione delle situazioni e degli ambienti, la cura dei particolari, e, soprattutto, la delicatezza delle animazioni che ripetono quasi magicamente le movenze degli esseri umani e degli animali, fanno di questo presepe una creazione unica, molto conosciuta e apprezzata nelle provincie di Modena, Bologna e in tutta l’Emilia Romagna.Il gruppo è formato da Daniele Santunione (presidente) , Fausto Negrini (tecnico costruttore), Marco Serra (video e foto) e Roberto Bottazzi (logistica).

Contatti

 

                Cellulare: 3474857691

   Seguici sulla nostra pagina ufficiale

    Visita il nostro canale youtube

blog

  • Presepe meccanico 2016/17

    Situato presso l'antico oratorio seicentesco, il Presepe occupa circa 45 mq. e si contano circa 100 statue animate da movimenti meccanici, che riproducono vecchi mestieri e scene contadine tipiche della Pianura Padana.

     

    Quest'anno grazie ad nuovo allestimento scenografico che si sviluppa sui lati, la visione diventa ancora più avvolgente ,suggestiva e quasi teatrale.

    Il pubblico troverà tante scene e movimenti nuovi,

    un nuovo grandioso mulino dove dalla tramoggia scende sulle macine cereale vero,

    e nel buratto più in basso cade farina (vera) e una mugnaia con

    il cosiddetto (palozzo) riempie i sacchi .

    Poi il venditore di vino alticcio ,una mucca che gioca con 

    il boaro e tante altre curiosità.

     

    Leggi tutto...
  • MOSTRA 2016/17

    -La Mostra presso le sale parrocchiali questo Natale presenterà:

    • Esposizioni di mulini ad acqua funzionanti che illustrano la storia della macinazione dalle origini fino all'epoca premoderna. Sarà presente un modello funzionante di trebbiatrice azionata da una macchina a vapore da GINO SERRA.
    • Preziosi presepi dell'arte presepiale napoletana ad opera di Pasquale Paciolla e Gennaro Guastafierro.
    • Terracotte policrome ed oggetti lignei creati da Paris Donde, pensionato ed hobbista piumazzese.
    • Piccola collezione di carillon o "scatole magiche" del secolo scorso. Il loro suono antico renderà ancora più magica l'atmosfera della mostra.
    • Inoltre saranno presenti giochi del passato, calendari, libri, cartoline, il mercatino delle "Ragazze del ricamo" e tante curiosità da scoprire.

     

     

     

     

  • Storia del presepe

    Il presepe fu iniziato verso gli anni ottanta da Massimo Balestri ed Ernesto Bottazzi: il primo mise a profitto le sue grandi capacità di scenografo, il secondo alimentò il presepe con un sofisticato programma auto-costruito.

    In collaborazione con il compianto ed indimenticabile Prof.Giovanni Santunione il presepe fu trasportato nell'oratorio, dove ha ancora oggi sede stabile, e fu ridisegnato sulle testimonianze del paesaggio locale.

    Leggi tutto...

Contatti

Resta in contatto con noi ti invieremo tutte le nostre news.